Qualcosa sulle elezioni 2013

Due mani diverse manipolano la stessa scheda elettorale

Questo weekend, domenica 24 e lunedì 25 febbraio, si svolgono le Elezioni politiche 2013.

Considerato che le elezioni politiche scorse si sono svolte nell’anno 2008, in questi giorni vivrò le prime elezioni politiche senza televisione avendo eseguito materialmente lo switchoff della televisione il 27 novembre 2010.

La campagna elettorale purtroppo mi sopraggiunge per mezzo dei social network, Twitter e Facebook.

  • Le persone si lamentano principalmente dei politici, ok ma succede ogni anno.
  • I politici si lamentano degli altri politici, ok succede anche questo.
  • Gli indecisi non sanno per chi votare, stessa storia



Obiettivamente, è possibile essere indecisi? È inamissibile! Sono sei mesi che si parla di elezioni, di crisi del governo, un’idea bisognava già averla! Non si possono tediare gli altri lamentandosi dei politici che si lamentano!

Non si può lamentarsi che i politici non mantengono «le promesse» quando il fattaccio è già accaduto.

Paradossalmente sono privo di televisione ed ho le idee più chiare dei «super informati» che hanno seguito tutti i finti dibattiti, che hanno le idee più confuse! Vabeh posso solo dispiacermi.

Tags: